Inaugurazione del nostro “Centro Culturale Italiano”

Inaugurazione del nostro “Centro Culturale Italiano”

Con solenne evento il “Centro Culturale Italiano – Iași” è stato inaugurato

«Italia in maschera», doppio evento culturale questa primavera a Iași
La magia del carnevale italiano ha avvolto per la prima volta la capitale della regione moldava. Al Teatro «Luceafărul» di Iași, adulti e bambini hanno partecipato ad una grandiosa festa delle maschere. All’apertura dell’evento, è stato inaugurato il “Centro Culturale Italiano – Iași”, Ufficio Culturale del Consolato onorario d’Italia a Iași, che mira a promuovere gli scambi culturali fra i due paesi con valori così simili. «Siamo una grande famiglia europea in cui trova il suo posto anche il Centro Culturale Italiano, che si è fatto tanto tempo aspettare. Credo che questo ponte di collegamento attraverso la cultura non faccia altro che unire le nostre energie, per condurci verso un’Europa migliore per tutti noi», ha sottolineato Mihai Chirica, il sindaco di Iași.Rispettando la tradizione del carnevale, l’evento è stato organizzato nel martedì grasso, l’ultimo giorno prima della Quaresima. I partecipanti si sono goduti uno spettacolo di arie d’opera, video e sketch teatrali e anche un recital di poesie italiane. Hanno ammirato una mostra fotografica sul carnevale italiano e hanno assaporato le delizie della cucina italiana. Per i bambini sono state organizzate delle attività ludiche, uno spettacolo di marionette e una sfilata di maschere con premi.

Vita culturale italiana ricca, a Iași 
Come Ufficio Culturale del Consolato onorario d’Italia a Iași, il centro promuove la cultura italiana nel Nord-Est della Romania attraverso l’organizzazione di eventi in diversi ambiti: arte, musica, cinema, teatro, fotografia, letteratura, enogastronomia. In futuro saranno organizzati corsi di lingua italiana per romeni e corsi di lingua romena per italiani. «Noi siamo pochini, circa 1 500 italiani vivono a Iași, però abbiamo uno scambio intenso fra Italia e Romania, abbiamo tante aziende, abbiamo tante attività. Questo centro culturale che viene aperto, finalmente, era un mio sogno che avevo nel cassetto da parecchi anni. Sono riuscito a prenderlo dal cassetto e finalmente a realizzarlo», ha dichiarato dott. Enrico Novella, il Console onorario d’Italia a Iași. Ogni anno verrà mantenuta a Iași anche la tradizione del carnevale. Informazioni supplementari: www.cciiasi.it.